Censura



Gli ultimi giorni in cui la Borromeo ha diffuso il suo verbo tra di noi: in molti hanno tentato di bloccare la sua opera richiedendo la cancellazione dell'account presso il suo provider:Infostrada. Questa e' la lettera che l'associazione Borromeo ha mandato a coloro che si erano interessati alla faccenda affinche' essi intervenissero in sua difesa:

Cari ragazzi,

Leggendo le risposte ai nostri messaggi, abbiamo notato con soddisfazione 
come voi tutti nutriate una certa simpatia nei confronti della nostra 
Associazione. Pur fraintendendo il senso reale della nostra battaglia, 
avete tutti manifestato il desiderio che l Associazione Borromeo continui 
a vivere e a spargere il suo verbo.

Adesso, cari ragazzi, l Associazione ha bisogno di voi. La Borromeo, 
infatti, Ŕ stata vittima di un oscena campagna di diffamazione perpetrata 
da alcuni utenti dei gruppi di discussione.

Un certo Giuseppe Ammendolia, sul gruppo di discussione 
it.console.playstation ha pubblicato un suo messaggio, nel quale si 
vantava di aver protestato con Infostrada, e di aver ricevuto risposta. 
Sollecita Ŕ stata infatti la risposta di Infostrada, che ha provveduto a 
informare il provvisore locale della Borromeo della campagna di 
diffamazione ai suoi danni!

Anche su it.comp.giochi.rpg.ultimaonline Ŕ partita una brutale campagna 
contro di noi: il sollevatore di tale sommossa Ŕ un certo Wiwaxia, che ha 
spedito le sue proteste a Infostrada e ha sollecitato tutti i partecipanti 
del gruppo di discussione a fare altrettanto!

Cari ragazzi, l Associazione "Borromeo" Ŕ ora in pericolo! Solo la vostra 
solidarietÓ pu˛ salvarla.

Vi preghiamo quindi di scrivere a Infostrada, e di specificare che i 
messaggi dell Associazione Borromeo sono graditi ai vostri cuori! Solo in 
questo modo potrete salvare la Borromeo da una prematura e immeritata fine.

Gli indirizzi sono questi:

Giuseppe.Paterno@infostrada.it 
(questo signor Paterno Ŕ il responsabile di Infostrada che ha risposto a 
Ammendolia)

usenet@news.iunet.it.
abuse@iunet.it
postmaster@iunet.it
gio@iunet.it
lng@iunet.it

Questi indirizzi sono gli stessi ai quali Wiwaxia e i suoi adepti stanno 
indirizzando la loro insana protesta! Contrastateli con la forza dei 
vostri messaggi! Dimostrate che l Associazione Borromeo vi Ŕ cara, e che 
non volete che essa scompaia.

Vi invitiamo inoltre a manifestare la vostra solidarietÓ all Associazione 
Borromeo sui gruppi di discussione, in particolar modo su 
it.console.playstation e su it.comp.giochi.rpg.ultimaonline, per arginare 
le infami manovre di chi vuole imbavagliare la bocca della veritÓ! Vi 
invitiamo a parlare di noi ai vostri amici, di diffondere il nostro verbo 
e la nostra nobile battaglia! Ricordate che ogni parola che spenderete a 
favore della Borromeo sarÓ guardata di buon occhio dal Signore; ogni 
messaggio pro-borromeo vi garantirÓ il perdono divino per dieci partite al 
turpe "Uomo-Pac"! Avanti, discepoli, fate vedere quel che valete! Il 
futuro della Borromeo dipende da voi!

Vi preghiamo inoltre di segnalarci i resoconti delle vostre nobili 
imprese. Forse, un giorno, potrete anche voi far parte dell Associazione!

Grazie, e che il Signore ponga la sua paterna mano sul vostro capo, 
strappi le turpi manopole dalle vostre dita e le spinga a impugnare la 
Divina Croce!

Associazione Famiglie Cattoliche "San Carlo Borromeo"
Via delle Cento Fontane 33, Afragola (NA)
"Agnus cum leo iacebit, sed iactura pauce durabit"




home